Ambiente – FAQ

Frequently Asked Questions

Perché bisogna fare la raccolta differenziata?
Nei 32 Comuni della provincia di Terni è in funzione dal 2015 il nuovo servizio di Raccolta Differenziata Porta a Porta. E’ obbligatorio fare la raccolta differenziata dei propri rifiuti prodotti quotidianamente.
Fare la raccolta differenziata è un cambio di abitudini. Occorre seguire le regole inserite nell’Opuscolo Informativo e nell’Abecedario dei Rifiuti inserendo nel contenitore giusto il proprio rifiuto. Come cittadini dobbiamo acquisire un approccio e un atteggiamento più responsabile nell’atto di disfarsi di un oggetto. Questo perché, il rifiuto differenziato correttamente, viene rimesso nel ciclo produttivo e trasformato in un altro prodotto, diventando quindi una risorsa. Solo così la raccolta differenziata avrà un valore economico e ambientale che ricadrà positivamente su tutta la nostra comunità.
Opuscolo Informativo    Abecedario dei Rifiuti

Se metto fuori il mio contenitore e altri ci gettano i loro rifiuti ne rispondo io?
E’ importante, anche per questione di decoro, che il contenitore, sia ritirato prima possibile dopo lo svuotamento. Se altri dovessero buttarci i loro rifiuti, è possibile segnalare ad ASM Terni S.p.A. il fatto avvenuto, che si configura come un abbandono rifiuti, che come tale, potrà essere trattato dalle Guardie Ambientali e dalla Polizia Municipale.

I nuovi contenitori dentro casa mia non so dove metterli.
Le mastelle/contenitori fornite in dotazione sono impilabili per risparmiare spazio. Possono essere conservate anche esternamente, quindi anche sul balcone, oppure in un ripostiglio, in un sotto scala, o in cantina. E’ bene ricordare che la mastella deve essere esposta esclusivamente nei giorni in cui si effettua il ritiro della frazione di rifiuto indicato nel calendario perpetuo consegnato.

Quando vado in vacanza, o comunque mi assento per qualche giorno dalla mia abitazione, come faccio per il rifiuto organico?
ASM Terni S.p.A. in estate raccoglie l’organico tre volte la settimana, in inverno due volte a settimana. Una possibilità è quella di chiedere al proprio vicino di utilizzare il suo contenitore, lasciando il vostro sacchetto dell’organico nella sua mastella antirandagismo. Al momento è  possibile conferire i rifiuti organici nei  CCR del territorio di Narni e Calvi/Otricoli.

Posso portare il mio rifiuto indifferenziato nei Centri di Raccolta Comunale (CCR)?
No non è possibile. La legge non permette di conferire l’indifferenziato/residuo nei CCR Comunali. Pertanto è necessario rispettare il giorno di raccolta settimanale previsto dal servizio porta a porta, seguendo il calendario perpetuo dei conferimenti. In tutti i CCR è possibile invece portare varie tipologie di rifiuti correttamente differenziati, seguendo le indicazioni riportate nell’Opuscolo e nell’Abecedario dei Rifiuti.

Come conferisco il rifiuto indifferenziato?
I rifiuti indifferenziati vanno inseriti dentro un qualsiasi sacco di plastica. Il sacco va ben chiuso e depositato nel contenitore grigio, da esporre esternamente la propria casa nel giorno di raccolta secondo il calendario dei conferimenti.

Se ho necessità di usare spesso siringhe in casa per motivi di salute, dove le devo gettare?
Per tale esigenza si può fare richiesta con una mail o chiamando il numero verde ed ASM Terni S.p.A. fornirà un contenitore corretto di colore giallo, che una volta riempito dovrà essere riconsegnato ad ASM Terni per lo smaltimento. La mail a disposizione è: info@asmterni.it, mentre il numero verde è 800 21 55 01 dal lunedì al venerdì dalle 7,00 alle 12,00 e dalle 13,00 alle 19,00. il sabato dalle 7,00 alle 19,00. Nei festivi infrasettimanali dalle 7,00 alle 12,00.
Nel caso di uso non frequente, le siringhe con il relativo ago, devono essere gettate nel contenitore indifferenziato.

In sostituzione dei sacchetti biodegradabili forniti da ASM Terni S.p.A., si possono utilizzare altri sacchetti?
Sì, l’importante è che siano biodegradabili o biocompostabili, come quelli che ormai sono a disposizione in qualsiasi negozio di alimentari o centro commerciale, quando si fa la spesa.
A chi posso chiedere informazioni per il nuovo servizio di raccolta porta a porta dei rifiuti?
Al numero verde 800 21 55 01 dal lunedì al venerdì dalle 7,00 alle 12,00 e dalle 13,00 alle 19,00. il sabato dalle 7,00 alle 19,00. Nei festivi infrasettimanali dalle 7,00 alle 12,00.. Per coloro che chiamano con il cellulare negli stessi orari è attivo lo 0744 391 506.  E’ inoltre possibile inviare una mail ad ASM Terni al seguente indirizzo: info@asmterni.it, dove è possibile specificare la richiesta necessaria al corretto smaltimento dei rifiuti.

Dove butto i pannolini e pannoloni?
E’ possibile chiedere ad ASM Terni S.p.A. un mastello/ bidone aggiuntivo, attraverso la mail: info@asmterni.it. Dovrà essere compilato un modulo scaricabile di seguito. ASM Terni S.p.A. consegnerà un contenitore aggiuntivo, che sarà di colore grigio e sarà ritirato una volta a settimana nello stesso giorno del rifiuto indifferenziato.
Modulo richiesta contenitore per Pannolini e Pannoloni

Dove trovo i sacchetti di plastica colorati per fare la raccolta differenziata?
Con il nuovo servizio non sarà più necessario usare i vecchi sacchetti di plastica colorata. ASM Terni non li distribuisce più. Gli unici sacchetti che ASM Terni consegna, sono quelli per la raccolta della frazione organica (un pacco ogni 4 mesi).

I rifiuti di plastica e metalli, carta e vetro, vanno nei contenitori senza sacchetti?
SI. Con il nuovo servizio, i rifiuti differenziati verranno conferiti senza sacchetti di plastica.

Alluminio e metalli vanno insieme al vetro?
NO. Con il nuovo servizio i metalli vanno conferiti insieme alla plastica. Il vetro va da solo. Quindi: plastica e metalli vanno insieme. Il vetro deve essere sempre separato.

Dove si debbono conferire gli avanzi del pesce?
Nel mastello dell’organico curando bene che sia chiuso nel sacchetto biodegradabile per evitare cattivi odori e che si sporchi la mastella o il contenitore condominiale.

Dove getto la cenere?
Bidoncino dell’organico (purché spenta e fredda).

Dove metto la sabbiera del gatto?
Nell’indifferenziato.

Dove getto le deiezioni del mio cane?
Una volta raccolte da terra con il sacchetto idoneo, vanno inserite nel contenitore grigio dell’indifferenziato.

Se vivo in un condominio, come faccio a fare la differenziata senza i sacchetti di plastica?
Per chi vive in un condominio è consigliabile usare un sacco o più sacchi diversi per le varie tipologie di rifiuti, che poi vanno vuotati direttamente nei contenitori dei rifiuti condominiali consegnati da ASM Terni.
Inoltre si consiglia di adottare un regolamento per l’uso dei bidoni al fine di non creare disturbo nei momenti di quiete, nell’ottica del rispetto reciproco.

Sempre se vivo in condominio, come è consigliabile conferire i miei rifiuti?
Sarebbe opportuno, nel rispetto di tutti, conferire i propri rifiuti il giorno prima del giorno di raccolta. Ma nel caso in cui non si abbia la possibilità o lo spazio, per conservarli nel proprio appartamento, è consigliabile, conferire a fine giornata.

Nel mio condominio qualcuno non rispetta le regole della raccolta Differenziata. Come posso fare?
Colui o coloro, che effettuano una Raccolta differenziata sbagliata, con il passaggio alla tariffa puntuale creeranno un danno a tutto il palazzo. Questa sarà una buona ragione per far ricondurre ai comportamenti giusti chi non si conformerà alla differenziata. Si può creare un Regolamento Condominiale, sotto l’egida di un Amministratore o di un responsabile, in cui verranno scritte regole comuni di rispetto reciproco, che tutti gli inquilini dovranno seguire ed osservare, per evitare eventuali multe che poi ricadranno su tutti i condomini.

Come verrà calcolata la quota di ogni famiglia in un condominio?
Il passaggio dalla tariffa attuale alla tariffa puntuale sarà definito dai Comuni con un nuovo regolamento Tari in accordo con la legge nazionale, che attualmente è in discussione in parlamento. L’obiettivo è di avere una legge equa parametrata sulle quantità dei rifiuti non differenziati prodotti. La tariffa puntuale si propone di far pagare solo i rifiuti prodotti.

Non ritrovo il mio calendario perpetuo per i giorni di conferimento, come faccio per riavere una copia?
E’ possibile scaricare una copia dal sito www.asmterni.it o anche dal sito www.unviaggiochiamatoambiente.it . Oppure è possibile rivolgersi al numero verde di ASM negli orari già indicati nelle presenti FAQ.

Ma se non mi ricordo in che zona si trova la mia abitazione o il mio condominio, come faccio a capire a quale calendario fare riferimento?
Per tutti i cittadini che vivono nei Comuni di Narni, Arrone, Ferentillo, Montefranco, Polino, Calvi dell’Umbria e Otricoli, su ogni calendario perpetuo, vi è scritta la zona o le vie a cui far riferimento.
Per la città di Terni, vista la complessità e la vastità della città, è opportuno rivolgersi al numero Verde nei giorni e negli orari già indicati nelle presenti FAQ per sapere in quale zona si trova il vostro condominio o abitazione. Dopodichè si può scaricare il file specifico del calendario, dai siti www.asmterni.it e www.unviaggiochiamatoambiente.it .
A breve, per i cittadini residenti nella città di Terni, sarà anche possibile collegarsi sul sito di ASM Terni e digitando la propria via e numero civico, sapere a quale Zona di Raccolta ricade la propria abitazione o condominio.

Come posso fare se devo buttare via un vecchio divano, o un tavolo, o i mobili di una cucina?
ASM Terni è organizzata per dare un servizio di Raccolta Rifiuti Ingombranti gratuito a domicilio. E’ sufficiente telefonare al numero verde ASM Terni e prendere appuntamento per i vostri materiali ingombranti. Gli ingombranti devono essere esposti fuori della propria abitazione la sera prima dell’appuntamento fissato. E’ consigliabile mettere un cartello con la scritta: ”RIFIUTO IN ATTESA DI RITIRO DA PARTE DI ASM TERNI.”
Il numero verde 800215501 è attivo dal lunedì al venerdì dalle 7,00 alle 12,00 e dalle 13,00 alle 19,00. il sabato dalle 7,00 alle 19,00. Nei festivi infrasettimanali dalle 7,00 alle 12,00. Per coloro che chiamano con il cellulare negli stessi orari è attivo lo 0744 391506.
In ogni caso è possibile conferire gratuitamente presso i Centri Comunali di Raccolta (CCR) seguendo gli orari di apertura.

Come posso buttare la mia vecchia lavatrice o il frigorifero rotto?
ASM Terni è organizzata per dare un servizio di Raccolta RAEE (Rifiuti Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche) gratuito a domicilio. E’ sufficiente seguire la stessa procedura della Raccolta Ingombranti di cui alla precedente FAQ.
In ogni caso è possibile conferire gratuitamente presso i Centri Comunali di Raccolta (CCR) seguendo gli orari di apertura.

Come posso fare per gli sfalci verdi e gli avanzi delle potature delle piante?
ASM Terni è organizzata per dare un servizio di Raccolta Sfalci Verdi gratuito. E’ sufficiente seguire la stessa procedura della Raccolta Ingombranti di cui alla precedente FAQ.
In ogni caso è possibile conferire gratuitamente presso i Centri Comunali di Raccolta (CCR) seguendo gli orari di apertura.

Cosa sono i CCR?
Sono i Centri Comunali di Raccolta a servizio dei residenti.
Essi sono al servizio sia delle utenze domestiche, che possono conferire in quantità illimitata i propri rifiuti, che le utenze non domestiche che possono conferire rifiuti fino ad un massimo di 30Kg al giorno.
Nei CCR del territorio provinciale è possibile portare gratuitamente i propri rifiuti differenziati, come per esempio: Ingombranti di tutte le dimensioni (mobili e complementi di arredo, divani, cucine, tavoli, giocattoli ecc.,  piccoli e grandi elettrodomestici (RAEE); carta, cartone, e tetrapak;
materiale da imballaggio; plastica di qualsiasi genere anche di grandi dimensioni; oggetti in legno;
oggetti in metallo; attrezzatura sportiva, oggetti in ceramica e terracotta; Vetro, lastre di vetro (solo presso il CCR di Terni Via Ratini n. 6); Inerti da piccoli lavori domestici fino a 150Kg; lampade e lampadine; pile, batterie per auto, farmaci, indumenti usati, oli vegetali e animali, sfalci verdi, vernici.

Dove sono i CCR?
I Centri Comunali di Raccolta per le utenze servite da ASM Terni S.p.A., si trovano:

Terni – Piediluco, Voc. Ponticelli
Apertura: da lunedì a sabato dalle 7,40 alle 12,00
Chiuso domenica e festivi infrasettimanali

Terni – Via Ratini n. 6
Apertura: da lunedì a sabato dalle 7,30 alle 18,00
Chiuso domenica e festivi infrasettimanali
UNICO CCR per il conferimento di: vernici, tempere e lastre di vetro

Terni – Strada di S. Martino
Apertura: da lunedì a sabato dalle 7,30 alle 18,00, la Domenica dalle 7,30 alle 12,30.
Chiuso i festivi infrasettimanali e nei giorni delle Festività ricorrenti che cadono di domenica
UNICO CCR per il conferimento di: estintori

Narni – Strada di Maratta n. 4
Apertura da lunedì a sabato dalle 8,00 alle 12,00 (eccetto festivi infrasettimanali)

Otricoli – Località San Pietro (Otricoli e Calvi dell’Umbria)
Apertura: Lunedì, dalle ore 8,00 alle ore 12,00; Giovedì, dalle ore 14,00 alle ore 18,00; Sabato, dalle ore 8,00 alle ore 12,00.

Arrone – Località San Francesco (Arrone, Montefranco e Polino)
Apertura Mercoledì, giovedì e sabato dalle 8,00 alle 12,00 (eccetto festivi infrasettimanali)

Se sono un cittadino residente a Montefranco, posso conferire i miei rifiuti nei CCR di Terni?
No.
I CCR sono a servizio esclusivamente dei Residenti, a meno che non esista un accordo intercomunale come avvenuto tra i Comuni di Calvi dell’Umbria e Otricoli, dove i residenti di entrambe i Comuni possono conferire nell’unico CCR ubicato in Località San Pietro.