ASM Terni SpA ospita il 3° General Meeting di Nobel Grid

Icona_ASM

ASM Terni S.p.A. ospita il 3rd General Meeting di Nobel Grid
Servizi avanzati nel campo dell’energia per migliorare
la qualità della vita dei cittadini Europei

Il progetto NOBEL GRID, che svilupperà e implementerà strumenti avanzati e servizi ICT per Distributori e venditori dell’Energia Elettrica al fine di ottenere benefici economici per gli utenti ed una maggiore sostenibilità per l’ambiente, è iniziato operativamente il 13 Gennaio scorso con il “kick-off meeting” tenutosi a Valencia in Spagna.
ASM Terni S.p.A., inserita nel programma europeo Horizon 2020, vi partecipa mettendo a disposizione il proprio Know-how e le proprie infrastrutture ma soprattutto la propria esperienza maturata negli ultimi anni anche attraverso progetti del 7° Programma Quadro come Finesce (Future INtErnet Smart Utilities ServiCEs) o Geyser (energia e Data Center per Smart city e Smart grid) e progetti come Elsa (energie e batterie di accumulo elettrico) e Sesmag (reti sicurezza contro rischi di attacchi informatici dall’esterno).
Nobel Grid, finanziato dal Programma Horizon 2020 e il cui consorzio si compone di 20 partner e coinvolge 12 paesi europei (Danimarca, Germania, Olanda, Belgio, Spagna, Por-togallo, Austria, Svezia, Grecia, Romania, Regno Unito e Italia) è uno dei pochi progetti che vede come protagoniste aziende italiane.
Anche per questo progetto, Terni sarà uno dei principali siti ove sperimentare le soluzioni individuate durante la vita del progetto stesso che durerà 4 anni.
Il lavoro di ASM Terni S.p.A. porterà nuove competenze, nuove metodologie di lavoro e una nuova cultura che potranno essere messe al servizio della città per il suo sviluppo futuro.
Uno scenario, dunque, nel quale ASM si è inserita, partendo dallo sviluppo della Smart Grid, per svolgere il ruolo importante che ha sempre avuto nella fornitura di servizi essenziali per la Città ma anche per essere un punto di riferimento nella ricerca applicata ed un importante laboratorio per la sperimentazione sulla stessa “Smart Grid”, un nodo impor-tante su cui si giocherà la sfida futura per finalizzare il percorso che porterà i cittadini eu-ropei a vivere in Città Intelligenti.
“Le scelte che abbiamo fatto – spiega il Presidente di ASM Terni S.p.A Carlo Ottone – vanno incontro all’ammodernamento della città e, nello stesso tempo, all’accrescimento delle competenze dell’azienda. Questo percorso intrapreso da ASM Terni S.p.A. inserisce ormai da diversi anni l’azienda in progetti all’avanguardia nello sviluppo dei servizi al cittadino. Una grande risorsa ternana, dunque, messa a disposizione di molte aziende europee che oggi si confrontano sul mercato internazionale”.

Vai alla pagina dell’evento